Annalisa Ricetti: Atleta del Mese MULTISPORT3ining n° 6 “giugno 2018”

Atleta del mese MULTISPORT3ining n° 6 – giugno 2018

Nome: Annalisa

Cognome: Ricetti

Soprannome: non ne ho

età: 40

Società Sportiva: WOMAN TRIATHLON ITALIA

Segni particolari: sopporto Jurido Jury

 

MOTIVAZIONE: Triathleta e donna in carriera!!!! Un carattere spettacolare, una grinta unica! Attualmente è Retail & Visual Merchandising Manager per Specialized, e all’occorrenza sempre per Specialized supervisiona le attività al femminile in Italia. Trova tempo testa ed energie per allenarsi, e per pianificare i suoi impegni sportivi, ottimizzando al meglio gli spazi che riesce a “ritagliarsi”…..la scusa “non ho tempo” non fa per lei!!!! Come dicono Jury e il Coach…in gara una vera leonessa!!!

Da quanti anni fai Triathlon? : 5 anni

La Tua soddisfazione più grande che hai ottenuto in questi anni? L’ultima gara : Challenge Roth 2018. Ed in generale un miglioramento non solo a livello fisico ma anche mentale che solo una preparazione seguita può darti.

Descrivi quello che di positivo ti sta dando fare Triathlon nel modo in cui lo stai facendo : lo faccio a livello amatoriale, incastrandolo fra gli impegni di lavoro e famigliari, non vi dedico tutto il tempo che vorrei. Tuttavia anche quel poco basta per distrarmi da tutto il resto, per focalizzarmi su me stessa, per conoscermi meglio e per amarmi di più.

Il triathlon, come qualsiasi sport di endurance, ti insegna a metterti più in contatto con il tuo io, ti permette di conoscere meglio le reazioni del tuo fisico e di instaurare un rapporto mente-corpo estremamente equilibrato e forte.

Quindi seguire un allenamento sistematico e scientificamente preparato da un esperto, ti evita di rompere quell’equilibrio importante fra mente-corpo, sport-lavoro e vita quotidiana, cosa che ahimè accade nel “fai da te”.

Inoltre amo questo sport perché ti da disciplina, ti invita ad organizzare al meglio tutto e ti rafforza. Affronti le tue paure di petto ed impari a trovare prima le soluzioni alle avversità di modo che ti sia più facile anche nella vita quotidiana.

 

Cosa hai trovato nel lavoro personalizzato MULTISPORT3ining?

Come dicevo prima, il fatto di affidarmi totalmente ad un lavoro personalizzato mi ha permesso di praticare uno sport che amo senza mai rischiare di andare in overloading, cosa tipica degli amatori che non sanno dosare il quando, quanto e come.

Avere un esperto (che mi conosce, che sa i miei ritmi, che mi ha misurato sulle discipline) che organizza per me l’allenamento mi evita di doverci pensare, di dovermelo programmare, di doverlo dosare o peggio di farmi prendere dalla pigrizia… dovendo già organizzare la giornata lavorativa e quella di casa, sapere che qualcuno mi instrada bene nell’allenamento, mi permette di affidarmi in totale serenità perché non faccio né troppo né poco per arrivare all’obiettivo.

E poi il Coach Andrea Re ha taaaaanta pazienza!

 

Complimenti Annalisa