Francesco Baj: Atleta del mese MULTISPORT3ining n° 72 – Gennaio 2024

Andrea Civardi, Fisioterapista e Osteopata

Professionista convenzionato
Vedi scheda

MIchele Mimmo, Assicuratore degli Sportivi

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Zoot

Azienda partner
Vedi scheda

Nome: Francesco     

Cognome: Baj

Età: 33 anni

Segni particolari: mi piace la montagna, ma non voglio correre in montagna!

MOTIVAZIONE – Francesco: un ragazzo con le idee chiare! Si dedica alla corsa con un livello di impegno caratterizzato da grande equilibrio, combinando la ricerca di soddisfazioni con altre importanti passioni tra le quali lo sci.

In pochi mesi di affiancamento con le tabelle di allenamento MULTISPORT3ining, non solo è scattato un feeling estremamente produttivo, ma il risultato è andato oltre le aspettative!

L’ obiettivo condiviso con Francesco era quello di arrivare ad 1h 25′ sulla mezza maratona.

Risultato? 1h 22’24”!!!

Grande Francesco!

Francesco giustamente felicissimo dopo il suo Best time: 1h 22 24″

Da quanti anni ti dedichi alla corsa?

Ho iniziato a correre nel 2015 e da allora non ho più smesso! Prima non sono mai stato un grande sportivo.


La Tua soddisfazione più grande che hai ottenuto in questi anni?

Quando durante un allenamento (non una gara!), ho corso per la prima volta 10k in meno di 40 minuti. È stata una grande soddisfazione perché è stato un traguardo né voluto né pianificato, è semplicemente arrivato dopo mesi in cui mi ero prefissato di correre 10k ogni volta più veloce. Per me rimane ancora una soddisfazione più grande di alcune gare che ho fatto!

Lo sci: una passione che Francesco non intende trascurare.

Descrivi quello che di positivo ti sta dando fare Running nel modo in cui lo stai facendo

Stare in forma, sia mentale che fisica, e soprattutto muoversi all’aperto dopo essere stato seduto tutto il giorno davanti uno schermo. Questa è la base.

Quando corri a livello più “professionale”, fai esperienza di valori come la costanza, l’importanza di avere degli obiettivi e la misurazione dei risultati, lezioni che mi porto a casa anche per la mia vita professionale.


Cosa hai trovato in Coach Andrea e nell’approccio MULTISPORT3ining?

Dopo due anni di allenamento libero, la presenza di Andrea ha fatto la differenza nel motivarmi a completare una tabella di allenamenti intensiva [4 allenamenti a settimana] e a raggiungere un obiettivo sfidante: correre una mezza in meno di 1h25m.

Da solo non ce l’avrei fatta.