Allenarsi in bici in Costa Azzurra

Gaspare Battaglia, Campione del Mondo di apnea - Mental Coach

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Vera Poiatti, Avvocato esperto Diritto Sportivo

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Hotel Valtellina Cola Hotels Livigno

Azienda partner
Vedi scheda

Perchè allenarsi in bici in  Costa Azzurra?

La Costa Azzura  è meta di allenamento di molti ciclisti professionisti, che la scelgono per il suo clima mite e per le percorrenze che può offrire; inoltre, per chi risiede in Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Toscana è facilmente raggiungibile, e dorganizzarsi non prevede logistica e/o organizzazione particolarmente impegnative……bici in macchina e via! Il clima  della Costa Azzurra è davvero favorevole agli allenamenti in bici, eccezionalmente mite e soleggiato, e questo è uno dei motivi che mi ha spinto nella scelta di Menton come sede dei Triathlon Camp invernali. La vegetazione locale di Menton infatti la dice lunga  è nota per il suo clima:   giardini di piante esotiche ed agrumi portano appunto a  considerare il clima di Menton come se fosse  quasi “subtropicale“.


Mentone infatti  – come tante altre località della Costa Azzurra – fa registrare temperature  miti e piacevoli durante  tutto l’arco dell’anno. Nel mese più freddo  ad esempio ( gennaio ), la media della temperatura  minima è di  +8,0°C,  e la piovosità durante tutto l’anno è contenuta in circa 50 giorni.

Una vera “manna dal cielo” per ciclisti e triathleti che vogliono pedalare anche nel periodo invernale.

 

Percorsi spettacolari e allenanti

Nel tratto tra Menton e Nizza, le possibilità di allenamento e di contesti paesaggistici di altissimo livello davvero non mancano.

Si può davvero “spaziare” tra la Corniche Inférieure” – praticamente sul mare – e le due Corniche  – Moyenne e Grande – che “tagliano” la costa della montagna con scorci sul mare da lasciare a bocca aperta; così come sono frequenti le possibilità di passare da una “Corniche” all’altra, variando le percorrenze e non facendo mancare un bel dislivello.

Allungando un pò con il chilometraggio, ci si può spostare oltre Nizza e trovare salite come quella del Col de Vence ( molto nota ai Triathleti)

Senza spostarsi troppo da Menton, anzi per durla tutta…proprio sopra, si può affronatre la salita del Col de la Madone, salita per la quale vi invito a considerare le preziose indicazioni di Luciano Fondrieschi, che con il suo R.BIKE MENTON è un punto di riferimento importante per i ciclisti della Costa Azzurra.

 

Allenamento appoggiologistico e  assistenza tecnica

La scelta di organizzare i miei  Triathlon Camp in Costa Azzurra, ed i particolare a Menton, è stata ponderata sulla base di diversi  fattori che ho considerato nei numerosi sopralluoghi organizzativi, e facilitata dal fatto che, Luciano con la sua presenza e con la sua professionalità, rappresenta un vero e proprio “valore aggiunto”.

Dopo il successo dell’Edizione ZERO, si avvicina il secondo Triathlon Camp che è in programa nel “ponte di Carnevale”; Vi aspetto dal 22 al 25 febbraio per 4 giorni di allenamento, con un focus importante sul volume in bici, ma anche con momenti dedicati alla tecnica di nuoto, alla corsa, e con importanti spunti “formativi” su corretta nutrizione, metodologia dell’allenamento, attitudine mentale e gestione dello stress.

Non perdete l’occasione di pedalare  e di allenarvi in un contesto spettacolare, formativo  e motivante.

Andrea Re

Triathlon Coach