Simone Vivaldi: Atleta del mese MULTISPORT3ining n° 38 – Febbraio 2021

Alessandro Visconti, Fisioterapista

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Paolo Caselli, Psicologo e Mental Coach

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Hotel Valtellina Cola Hotels Livigno

Azienda partner
Vedi scheda

Nome: Simone
Cognome: Vivaldi
Soprannome: Vivo
Età: 29
Società sportiva: Raschiani Triathlon Team
Segni particolari: Competitivo, tenace, amante dello sport e della fatica

MOTIVAZIONE: Simone…un ragazzo come pochi…uno studente diligente, un tecnico motivato a crescere, un’atleta con doti interessanti e con un’attitudine a fare bene da prendere come esempio. Le sue doti di correttezza serenità e disponibilità alla collaborazione, ne fanno un ragazzo davvero speciale, che mi hanno spinto ad averlo tra i miei collaboratori per i Triathlon Camp di Livigno.

Grande Simone, sono felcissimo di averti tra gli Atleti del mese!!


Da quanti anni fai triathlon?


Ho dedicato la mia vita allo sport, prima solo come passione, ora come lavoro. Ho iniziato con il calcio da molto piccolo, mi sono appassionato al nuoto lavorando tanti anni come assistente bagnante e con la corsa con la quale mi dilettavo nei periodi di stacco dai campionati. Nel 2017 ho scoperto la bici da corsa, saturo del calcio ho deciso di iniziare questa nuova bellissima avventura che è il Triathlon!

Simone alla sua gara di esordio.....subito podio di categoria

La tua soddisfazione più grande che hai ottenuto in questi anni?


La cosa che più mi soddisfa è che da quando pratico questo sport, cose che prima mi sembravano impossibili ora sono all’ordine del giorno: doppi allenamenti, giornate passate in sella alla bicicletta ormai sono cose normali. Non ho ancora affrontato un evento impegnativo come un IRONMAN, la storia è ancora tutta da scrivere. Nella mia prima stagione di gare è stato molto soddisfacente riuscire a migliorarmi sempre di più
abbassando i miei tempi nelle varie discipline.

Descrivi quello che di positivo ti sta dando fare Triathlon nel modo in cui lo stai facendo?

Venendo da uno sport completamente diverso il Triathlon ha cambiato completamente il mio approccio mentale, fisico, nutrizionale. Sapere
che puoi contare solo su te stesso e sui tuoi sacrifici è molto importante anche a livello umano.
Adoro mettermi alla prova, cercare di superare i miei limiti è il mio obiettivo più grande. Ogni giorno che passa è gratificante portare a termine piccole sfide per costruire qualcosa di grande, in più praticando tre sport annoiarsi è impossibile! Grazie al Triathlon ho conosciuto persone nuove con le quale condivido la stessa passione e con la quale ho stretto legami che vanno anche al di fuori dell’ambito sportivo.

Simone, Coach e bomber AleVisconti

Cosa hai trovato nell’approccio Multisport3ining e nel confronto con il Coach?

Ho conosciuto Andrea prima in veste di professore universitario nel 2012/ 2013, l’impressione era stata delle migliori, trasmette passione ed entusiasmo da tutti i pori e per un ragazzo che si appresta a seguire un corso di laurea è la migliore carica che si possa ricevere. Successivamente nel 2018, partecipo a un seminario sul Triathlon organizzato e diretto proprio da Andrea, scambiammo due chiacchiere, il giorno dopo ero
iscritto in società e dopo un mese partecipai alla mia prima gara di Triathlon sprint. Che dire, stimo molto Andrea come sportivo ma soprattutto come uomo. L’anno scorso ho partecipato in veste di collaboratore al Triathlon Camp di Livigno e posso dire che è stata un’esperienza fantastica, per me un onore poter affiancare Andrea e imparare sempre cose nuove.

Nel metodo Multisport3ining trovo competenza, passione, motivazione, forza. Il Coach è una persona speciale, sempre pronto a motivarti e a far uscire la parte migliore di te.

Grandissimo Simo…tante soddisfazioni alle quali se ne aggiungeranno altre!!!