Paolo Cappellini Atleta del mese MUTLISPORT3ining n° 50 – Febbraio 2022

Luca Pacciolla, Medico Chirurgo Dietetica e Nutrizione Clinica

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Vera Poiatti, Avvocato esperto Diritto Sportivo

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Zoot

Azienda partner
Vedi scheda

Nome:  Paolo

Cognome: Cappellini

Soprannome:  più che soprannome CAPPE come abbreviativo

Età:  46 anni

Società Sportiva: Raschiani Triathlon Team [ da 13 anni……quindi praticamente dalla nascita…]

Segni particolari: purtroppo testardo, nel bene e nel male!

MOTIVAZIONE – Paolo: Una persona di indubbio ed indiscusso successo, che concilia il grande impegno professionale con famiglia e Sport; un “motore” che gli consente di prendersi buone soddisfazioni, anche se il tempo disponibile per gli allenamenti risulta a volte assai “risicato”.

Cordialità, disponibilità, sensibilità e simpatia sono le caratteristiche personali che lo contraddistinguono. Un onore per me essere il Tuo Coach.


Da quanti anni fai Triathlon?

Faccio Triathlon da 13 anni  

La Tua soddisfazione più grande che hai ottenuto in questi anni?

 Sicuramente ogni prima volta è stata una soddisfazione, il primo sprint, il primo olimpico, il primo 70.3 anche se ogni gara è una piccola soddisfazione. 

Essendo un atleta mediocre che non eccelle in una disciplina particolare la mia soddisfazione più grande è quella di riuscire a mantenermi e gareggiare, anche poco, anno dopo anno. L’obbiettivo è quello di allungare il più possibile la mia vita sportiva


Descrivi quello che di positivo ti sta dando fare Triathlon nel modo in cui lo stai facendo  

Fare triathlon per me è positivo in senso generale. Allenarmi e sentire la fatica mi regala sensazioni positive ma soprattutto l’atmosfera che si vive alle gare. Sono consapevole dei miei limiti e cerco di gestirmi perché odio dovermi fermare per recuperare dagli infortuni….però l’ho capito con l’età. Un altro lato positivo lo vivo da organizzatore di gare, attività che trovo molto gratificante sebbene impegnativa.


Cosa hai trovato in Coach Andrea e nell’approccio  MULTISPORT3ining?

In MULTISPORT3ining ho trovato innanzitutto Andrea per la persona che è. La fiducia, la stima ed il rispetto nella persona sono per me fondamentali nella vita come nello sport e tutto questo nei suoi confronti è stato evidente da subito.

In particolare posso dire che Coach Andrea è sempre riuscito a farmi ottenere il meglio ritagliandomi delle tabelle su misura che mi hanno consentito di raggiungere gli obbiettivi prefissati. In passato mi allenavo in autonomia ma una volta scoperta la sua esperienza mi sono reso conto dei notevoli benefici.

Un grandissimo abbraccioCoachAndrea