MULTISPORT3ining alla Ticino EcoMarathon 2017: Gianluca Vecchio vince la 60 km

Alessandro Visconti, Fisioterapista

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Simone Vivaldi, Personal Trainer

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Hotel Valtellina Cola Hotels Livigno

Azienda partner
Vedi scheda

Vorrei condividere le emozioni che ho provato domenica mattina tagliando per primo il traguardo al termine della mia prima ultramaratona alla Ticino EcoMarathon 2017.

 

Conosco i miei ritmi di corsa e di solito so come comportarmi sulle distanze classiche, ma da esordiente su distanze del genere avevo l’incognita di come impostare il ritmo in una gara di 60 km da correre su mulattiere, strade carraie, sentieri di fango e sabbia.

 

In questo caso il consiglio di Coach Andrea è stato fondamentale <parti un po’ più lento della tua corsa lenta fino al 30esimo km e poi vedi … >

 

Per fortuna, però, ho potuto correre sempre tranquillo senza dover spingere praticamente mai perchè dal 25esimo km in poi sono passato in testa e non avevo più dietro nessuno. Ho pensato che ero primo e non aveva senso tirarmi inutilmente il collo, anche perchè comunque dal 50esimo km in poi dovuto correre solo “di testa” dato che il corpo era “leggermente” dolorante.

 

E pensare che mi ero staccato subito dal gruppo esclusivamente perché non sopportavo sentire alcuni corridori che continuavano a parlare a voce troppo alta per i miei gusti! In quel momento ero secondo e lo sono stato fino a quando il ragazzo che aveva condotto fino a quel momento – purtroppo per lui – ha avuto qualche problema ed io l’ho passato proseguendo in solitaria fino alla fine.

 

Ho scoperto solo dopo di aver battuto, con distacchi anche considerevoli, gente con alle spalle decine e decine di ultramaratone e ultratrail in giro per l’Italia e per il mondo, compresa Monica Casiraghi……. Un’ emozione incredibile!!!

Le emozioni provate durante gli ultimi 10 km, corsi col timore che prima o poi sarebbe arrivato qualcuno a superarmi, sono indescrivibili perché passavano i km ma in realtà non c’era più nessuno dietro di me ed ormai il traguardo era sempre più vicino … e c’ero solo io che correvo sorridendo e piangendo, consapevole di stare per vivere l’esperienza sportiva più bella di tutta la mia vita!

 

Al traguardo erano tutti per me, un sacco di persone mi hanno voluto stringere la mano e mi hanno fatto complimenti e foto … ma io pensavo solo a trovare un posto tranquillo dove poter stramazzare a terra e piangere un po’ da solo.

 

Ho pensato a tutti i sacrifici fatti negli ultimi mesi finalizzati a questa corsa, al mio volerla correre bene senza sfigurare, ma non mi sarei mai neppure sognato di poterla quasi dominare.

 

Grazie Andrea, in questi 10 mesi di collaborazione mi hai trasformato in un atleta migliore … ma non ci fermiamo certamente qui!

Gianluca Vecchio

Un pensiero su “MULTISPORT3ining alla Ticino EcoMarathon 2017: Gianluca Vecchio vince la 60 km

I commenti sono chiusi.