Ironman 70.3 Pays d’Aix – Take your best Shot!

Alessandro Visconti, Fisioterapista

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Simone Vivaldi, Personal Trainer

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Hotel Valtellina Cola Hotels Livigno

Azienda partner
Vedi scheda

Avete capito bene…”take your best shot”, che poi a pensarci  bene… fa anche  rima con SLOT!!! Si, perché al primo tentativo in un Ironman 70.3 è arrivata la SLOT per il Campionato del Mondo 2014 a Mont-Tremblant!
Sono arrivato all’Ironman 70.3 di Pais d’Aix, sereno preparato e consapevole di poter fare bene. Durante la mia preparazione ho ricevuto il sostegno di tanti amici e di tanti miei atleti, e vi posso assicurare che è servito davvero tanto!
Alla vigilia di questo importante impegno, mi ha raggiunto un messaggio abbastanza personale: “Take your best shot”!!! Bello, bellissimo, fantastico!!! Ho portato con me questo “messaggio” e a fasi alterne mi ha caricato, tranquillizzato, rasserenato, emozionato! Quando c’è una carica interiore importante, un atleta può trovare supporto e aiuto nei momenti difficili, concentrandosi sugli aspetti tecnico tattici, ma anche sulle emozioni. “Take your best shot” è stato con me sempre!!!
In gare di questo tipo sapere che a distanza ti stanno seguendo con passione trepidazione ed emozione, ti fa sentire bene. Un particolare ringraziamento va a tutti, ma proprio tutti gli amici del RASCHIANI TRIATHLON PAVESE, con in testa il grandissimo presidente Andrea Libanore, e ai compagni di avventura in terra francese, Emanuele Mutti, Simone Invernizzi, Dade Davide Ferrato e il Breso Stefano Bresolin, con Roberta Contiero Eliana e Breso Senior.
E nel rimandarvi ad un resoconto tecnico e dettagliato…chiudo questo breve report “emozionale” esattamente come ho iniziato, perché funziona …credetemi
”Take your best shot”!!!