Passato il Natale siamo pronti per il fine anno

Alessandro Visconti, Fisioterapista

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Simone Vivaldi, Personal Trainer

Professionista convenzionato
Vedi scheda

Studio Civardi

Azienda partner
Vedi scheda

Ci siamo! Passato il Natale 2011 ci avviciniamo al cambio dell’anno, il 2102 è alle porte e come capita frequentemente ci si ferma a pensare e  a fare un bilancio di quanto fatto negli ultimi 12 mesi….
Cosa dire del 2011? Un’annata veramente straordinaria con tantissime soddisfazioni….
A partire dall’IRONMAN di Lanzarote…”El mas duro” affrontato in condizioni fisiche non ottimali, e che mi ha regalato l’emozione di diventare per la sesta volta (su sei tentativi) FINISHER in un IRONMAN!
Ma se devo fare una sorta di “graduatoria” che potrebbe risultare ingrata nei confronti di alcune situazioni estremamente positive su tutto metterei, MULTISPORT3ining!
Esattamente un anno fa, stavo pensando di fare quello che in primavera 2011 si è concretizzato, e che mi permette di comunicare in questo modo “moderno” con Voi che state leggendo! E il passo ha prodotto risultati sorprendenti: inizialmente tanto lavoro senza capire se la scelta era giusta e il momento opportuno. Poi una serie di successi che mi hanno gratificato e dato forza ed energia per perseverare nella realizzazione dell’idea!
In sintesi ben cinque RUNNING STAGE organizzati assieme ad Andrea Gornati (con il quale l’intesa è a dir poco perfetta), e un discreto numero di atleti da allenare. Molti di loro hanno già ottenuto i risultati desiderati, altri stanno pianificando con me il loro 2012…
Dai RUNNING STAGE sono nate relazioni personali e professionali veramente importanti, di quelle che lasciano il segno e da tutte le persone nuove incontrate ho attinto qualcosa, con la consapevolezza che questo sia l’atteggiamento giusto per continuare  a crescere.
Insomma tantissimo lavoro ma anche tantissime soddisfazioni; e per il 2012 grandi propositi e tanti sogni lì pronti per essere realizzati…..uno in particolare “prenderà” forma in primavera e per ora….preferisco lasciare un leggero alone di mistero!
Qualche inevitabile piccola/grande delusione ( i diretti interessati sanno a cosa mi riferisco) alle quali bisogna dare il giusto peso: ossia non essere superficiali nel valutarle facendo anche un po’ di autocritica su cosa abbiamo sbagliato noi in alcune situazioni. E così come prendiamo forza e coraggio dalle gratificazioni, anche dalle situazioni deludenti  o meno positive possiamo se vogliamo trarne grandi insegnamenti…..
….e allora…che sia un gran 2012 per tutti!!!!