Il bicipite femorale ed i muscoli ischiocrurali: anatomia, fisiologia e patologia

Valuta le tariffe Multisport3ining e consulta la modalità relative all'allenamento personalizzato. Non esitare a contattarmi, scrivimi all'indirizzo andrea@multisport3ining.it

Anatomia del bicipite femorale e dei muscoli ischiocrurali
Il gruppo dei muscoli ischiocrurali è composto dal bicipite femorale ( capo lungo e capo corto) dai muscoli semitendinoso e dal semimembranoso. Tutti e tre i muscoli, eccetto il capo corto del bicipite femorale, originano dalla tuberosità ischiatica, come tendine unico.

Essi si separano poi da 5 a 10 centimetri distalmente dall’ischio, con il muscolo semimembranoso che per primo diviene distinto dagli altri. Il bicipite femorale diviene visibile circa 6 cm dall’origine ischiatica e la giunzione miotendinea prossimale si
incontra approssimatamente al 60% della lunghezza totale del muscolo. Le fibre muscolari del muscolo semimembranoso appaiono all’interno del 30% prossimale di tale muscolo, mentre le fibre del semitendinoso si inseriscono direttamente sulla tuberosità ischiatica alla giunzione prossimale miotendinea. (altro…)